Flyproject - tutti i diritti riservati -

Back to : Video mapping, Set, Light and Sound DesignVideo_mapping,_Set,_Light_and_Sound_Design.html

Telefono: +39 02 91474419   E-mail: info@flyproject.it

mailto:info@flyproject.it?subject=richiesta%20di%20informazioni

Telefono: +39 02 91474419   E-mail: info@flyproject.it

mailto:info@flyproject.it?subject=richiesta%20di%20informazioni

Sand Artist

Gabriella Compagnone








Gabriella Compagnone, accompagnata dalla musica, narra storie disegnandole con la sabbia, stimola la fantasia e suscita emozioni nelle spettatore utilizzando due elementi semplici, la luce e la terra;

c'è qualcosa di magico nel vedere la sabbia spargersi su una superficie e man mano, spostata con sapienza dalle dita di una sand artist come Gabriella Compagnone, mutare posizione sino ad assumere forme pittoriche in continua evoluzione.


Una performance live nel giorno dell’inaugurazione che diventa video installazione permanente all’interno della Cantine Bosca.

Installazioni di Paolo Spinoglio


Paolo Spinoglio è nato a Torino l’11 giugno 1956, gemello di Luigi, astrofisico e fratello di Cristina, traduttrice. Inizia giovanissimo ad apprendere le tecniche pittoriche e del disegno dal padre Tullio, appassionato pittore ed acquerellista. A quattordici anni impara tecniche del disegno sotto la guida del Prof. Carlo Giuliano, direttore dell’Accademia di Belle Arti di Torino. Raggiunta la maturità Classica, decide di dedicarsi professionalmente alla scultura perfezionando il suo talento naturale dallo scultore Riccardo Cordero. Fin dagli esordi le riflessioni plastiche, di impronta figurativa, trovano nella terracotta il materiale ideale. Nel 1989

si trasferisce con la moglie Raffaella e i due figli, Pietro e Francesco (la figlia Marta nascerà nel 1994) nel Monferrato a Mombercelli, ma è a Canelli che lavora: nel suo studio laboratorio tra sculture, disegni, attrezzi e scritte sui muri nascono le sue opere, o meglio le sue “creature” come Paolo amava chiamarle. Gli anni novanta, nel susseguirsi di mostre, committenze e affezione di collezionisti, rappresentano la crescita professionale di Paolo. Negli anni il suo stile si evolve verso l’essenzialità della materia, con l’eliminazione progressiva dei particolari sino a giungere a "quei visi che sorridono senza occhi". Paolo è morto ad Asti il 12 maggio 2002.

Installazione Piramide dei Sogni

di Eugenio Guglielminetti


Eugenio Guglielminetti è considerato uno dei maggiori scenografi/costumisti teatrali e televisivi del secondo Novecento italiano. Nato ad Asti nel 1921, e cresciuto nel clima torinese degli anni '40-'50, caratterizzato dalla presenza di artisti quali Enrico Paolucci, Paolo Levi Montalcini, Luigi Spazzapan. Attingendo agli umori culturali europei in occasione di un prolungato soggiorno parigino nel 1943, Guglielminetti matura le premesse per la successiva attività teatrale. Dopo svariate esperienze di sperimentazione teatrale nell'ambito del circolo culturale La Giostra, l'incontro con il teatro professionale avviene nel 1953, con la realizzazione delle scene e dei costumi per "Antigone" di Alfieri, con la regia di Gianfranco De Bosio. Subito negli anni a seguire progetta le scene per altre opere alfieriane quali: "Ottavia", "Saul", "La congiura dei Pazzi", "Filippo", "Il divorzio".

Homehome.html
Video mapping, Set, Light and SoundVideo_mapping,_Set,_Light_and_Sound_Design.html
Retail, Corporate and ExhibitionRetail,_Corporate_and_Exhibition_Design.html
HostHost_and_Restaurant.html
Chi Siamo/About uschi_siamo,_about_us.html
Luxury Private Pool and SpaLuxury_Private_Pool_and_Spa_Design.html
Hotel Wellness and PoolPublic_Wellness_and_Pool_Design.html